euro

Stipendi sempre più bassi, colpa dell’euro e politiche sovranazionali

I DANNI DELLA MONETA UNICA: Quanto ci ha tagliato di stipendio l’euro Sempre più giù. Gli stipendi italiani hanno conosciuto un’ altra contrazione, dello 0,5%, secondo le recenti rilevazioni Eurostat. Il dato è riferito al secondo trimestre 2016 in paragone all’ analogo periodo dell’ anno precedente, e chiude un anno solare drammatico per le nostre paghe.…

kyenge

Il ritorno (delirante) di Cécile Kyenge: La frase sugli immigrati: “160mila…?”

A VOLTE… “160mila rifugiati sono pochi”. Cécile Kyenge, ancora lei. L’ex ministro dell’Integrazione dice la sua sull’emergenza migranti. Intervistata dal sito Fanpage, l’eurodeputata dem attacca le politiche dell’Europa, che fino ad ora ha lasciato la patata bollente dei rifugiati in mano all’Italia. E poi chiosa: “Bisognerebbe vergognarsi, noi siamo in 500 milioni in tutta Europa e non riusciamo…

autista

Condannato per pedofilia, torna a guidare lo scuolabus

IL CASO A BOLZANO Un autista 50enne, a luglio condannato per pedofilia dal tribunale diBolzano, è tornato ad accompagnare le ragazzine a scuola, scatenando la rivolta dei genitori. L’ uomo, proprietario di una ditta di trasporto con i pullman, da molti anni ha in concessione i collegamenti di un piccolo paese a dieci chilometri dalla provincia…

spaccio militari

Difende le ragazze molestate dallo spacciatore africano, accoltellato al volto

Difende le ragazze molestate dallo spacciatore, ventenne ferito MESTRE – Rischia un occhio per aver difeso tre ragazze dall’aggressione di uno spacciatore al parco Albanese. Un ventenne è ricoverato da ieri sera all’ospedale dell’Angelo dopo essere stato assalito da quel pusher africano che stava molestando le tre giovani. Tutto è avvenuto poco dopo le 20. Le…

pd

Danni e svastiche devastata sede del Pd

AD ALTAMURA: Oggi inizia la locale Festa dell’Unità che si concluderà domenica La sede di Altamura del Pd è stata devastata la scorsa notte da sconosciuti che hanno messo a soqquadro i locali, strappato le bandiere, danneggiato le suppellettili e disegnato svastiche su porte e muri. Lo riferisce una nota della deputata Liliana Ventricelli. Il segretario…

arresto carabinieri

Sanremo: ricostruita dai Carabinieri la folle mattinata del tunisino arrestato soprannominato ‘Maradona’ – Video

I Carabinieri lo hanno dichiarato in stato di arresto poiché ritenuto responsabile dei reati di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, violenza privata, guida in stato di ebbrezza alcolica e guida senza patente. Domani verrà processato per direttissima. I Carabinieri hanno ricostruito l’accaduto di questa mattina, che ha portato all’arresto del tunisino 35enne che…