Africani aggrediscono con sassi e bottiglie 4 autisti del bus senza motivo

Ostia, aggrediti quattro autisti a Lido Centro: lanciati sassi e bottiglie contro i dipendenti

roma-bus-atacTutto è iniziato dopo le 22, a Lido Centro, quando uno sconosciuto, per ragioni non chiarite, ha iniziato a tempestare di pugni e calci una vettura ferma al capolinea

Lunghi attimi di tensione ieri alle 22:36 alls stazione di Ostia Lido Centro. Ignoti hanno lanciato sassi e bottiglie contro vetture e dipendenti Atac per poi fuggire. Tutto è iniziato quando, in piazzale della Stazione del Lido, un nord africano, per ragioni non chiarite, ha iniziato a colpire di pugni e calci un autobus fermo al capolinea.

SASSI E BOTTIGLIE CONTRO I DIPENDENTI – Un’autista, avvedutosi dell’accaduto, è intervenuto per chiedere allo sconosciuto di fermarsi. Lo straniero, per nulla intimidito, ha prima aggredito verbalmente il conducente e poi è passato alle vie di fatto.

IL GRUPPO DI AGGRESSORI – Altri tre autisti, in attesa di prendere servizio, sono intervenuti per fermare l’aggressione, ma ciò ha provocato la reazione di un gruppo di amici dell’aggressore, circa 7 persone, che hanno iniziato a lanciare pietre e bottiglie verso i dipendenti Atac.

FERITI I DIPENDENTI – Sul posto, allertati,  sono intervenuti gli agenti del Commissariato del Lido, che hanno interrotto i disordini. Sei malviventi sono riusciti a fuggire mentre un aggressore di 19 anni, dopo una collottuazione, è stato fermato e portato negli uffici di Polizia di Ostia. Il giovane è stato denunciato.
Gli autisti Atac sono stati accompagnati in ospedale per i controlli e le cure del caso. I giorni di prognosi sono dai 3 ai 14 giorni. Anche l’aggressore è rimasto ferito, lievemente, alla mano.

LA NOTA DI ATAC – Atac, attraverso una nota, “stigmatizza l’ennesimo atto di violenza che si è consumato ai danni del proprio personale, che ogni giorno garantisce con professionalità e abnegazione il servizio di trasporto pubblico. L’azienda ringrazia le forze dell’ordine per l’intervento tempestivo e invita tutti i cittadini a osservare un maggiore senso civico”. (fonte)

 

Comments

comments