Assassini, ladri e terroristi: ecco gli imam dentro le carceri

Il dossier segreto dell’intelligence sui detenuti musulmani nei penitenziari italiani: i nomi e le storie dei 26 predicatori più pericolosi. E alcuni saranno liberi tra un anno Sono spacciatori, apprendisti terroristi, stupratori e rapinatori. Sono i cosiddetti imam a cui s’affidano per preghiere e pratica religiosa i 7.646 detenuti di fede musulmana nelle carceri italiane.…

Corridoi umanitari e bandi riservati solo agli immigrati: ecco la Grande Sostituzione 2.0

E’ stata siglato ieri al Viminale un protocollo d’intesa per l’apertura di un corridoio umanitario finalizzato all’arrivo in Italia di cinquecento immigrati eritrei, somali e sud-sudanesi nei mesi a seguire. A sottoscrivere l’accordo per conto del governo, Domenico Manzione, sottosegretario all’Interno, ed il direttore delle Politiche migratorie del Ministero degli Esteri Cristina Ravaglia. Dall’altra parte,…

Boldrini:”Senza gli immigrati nessuno andrà più in pensione”, ma i dati la smentiscono

Migranti, il messaggio di Laura Boldrini: “Sono necessari, garantiscono pensioni agli italiani” Laura Boldrini lancia un messaggio in occasione della giornata internazionale del migrante: “A quanti oggi vorrebbero costruire muri, bisogna ricordare che non soltanto questo vìola principi e valori iscritti nella nostra Costituzione e nei Trattati europei, ma che la presenza dei migranti che…

Kyenge: “La soluzione è l’accoglienza in ogni città, basta insultarmi sul web”

Migranti, parla Cécile Kyenge: “La soluzione è l’accoglienza diffusa, basta bufale sul web” L’intervista de “Il Piacenza” all’europarlamentare del Pd: “La crisi di valori e le notizie false sono la causa dell’odio. Ma l’Italia è un Paese di grandissima apertura” L’Italia, il razzismo, l’emergenza dei richiedenti asilo e la questione – quanto mai attuale – dell’odio sul…

Assalto al capotreno con machete. Ridotte le condanne dei “latinos”

In Appello comminate pene più basse. Esclusi i “futili motivi” Ridotte in secondo grado le condanne ai giovani salvadoregni accusati dell’aggressione con un machete al capotreno Carlo Di Napoli. L’assalto sfociato nel sangue si verificò l’11 giugno 2015 alla stazione ferroviaria di Trenord di Villapizzone. Di Napoli subì quasi l’amputazione del braccio sinistro, mentre il…

L’Isis lancia una nuova strategia terrorista: “Usate il fuoco, appiccate incendi ovunque”

Le armi costano e non sono sempre facilmente reperibili, i camion rischiano di essere ormai prevedibili, gli ordigni artigianali richiedono comunque un minimo di preparazione per essere assemblati con efficacia. Ecco allora che l’Isis ha pensato bene di cambiare tattica per gli attentati, almeno stando a quanto chiesto esplicitamente agli affiliati e ai cosiddetti “lupi…