Clandestini sbarcati da 1 giorno bloccano il traffico: “Vogliamo andare via”

Trinità d’Agultu, migranti in protesta bloccano la strada per il mare

cartello

Nella foto, una manifestazione di migranti a Cagliari

Strada per il mare bloccata e decine di turisti in coda a causa della protesta di un gruppo di migranti nel nord Sardegna. Unadecina di persone, tutte di origine sudanese, ha invaso la carreggiata che da Trinità d’Agultu porta all’Isola Rossa, rinomata località turistica a cavallo tra la provincia di Sassari e la Gallura, bloccando la circolazione.
All’origine della protesta, la volontà di lasciare al più presto la Sardegna e l’Italia per raggiungere parenti e amici inaltri Paesi europei.

Il traffico è rimasto bloccato a partire dalle 13 e per circa due ore. Poi i carabinieri e gli agenti del commissariato di Tempio Pausania, intervenuti sul posto, hanno convinto i migranti a desistere.

Il gruppo fa parte dei 44 sudanesi sbarcati ieri all’aeroporto di Olbia, provenienti da Genova, e destinati ad essere ospitati nel residence di Trinità d’Agultu La Paduletta. Nel nord Sardegna si trovano anche i 43 migranti arrivati in nave la settimana scorsa a Porto Torres. (fonte)

Comments

comments