Immigrato su bus: “Allah Akbar, vi stermineremo tutti”

“Giusto fare attentati in Occidente”: inneggia sul bus all’Islam radicale, denunciato.

AutobusSi tratta di un marocchino di 39 anni con regolare permesso di soggiorno. “Gli attentati in Occidente sono giusti, ce ne dovrebbero essere anche in Italia”. Ha ripetutamente espresso a voce alta questi concetti su un autobus e per questo è stato denunciato. Si tratta di un marocchino di 39 anni con regolare permesso di soggiorno. L’uomo ha spaventato molto gli altri viaggiatori mentre urlava che gli attentati in Occidente erano stati giusti e che altri, anche nella Penisola, ce ne dovrebbero essere. Agenti lo hanno fermato e identificato. Ma anche in loro presenza continuava a parlare con evidenti minacce su ipotetici, gravi attentati alla sicurezza nazionale. Ora deve osservare la misura dell’obbligo di presentazione in caserma dai carabinieri. Il nordafricano ha precedenti di polizia.
(fonte)

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*