“Kyenge musulmana di merda”. Assessore assolto

Kyenge musulmana di m…”. Assessore leghista assolto.
L’ex ministro aveva equiparato il burqa al velo delle suore. E Fornoni l’aveva insultata su Facebook. Il giudice: “Non è diffamazione”

Nessuna diffamazione nei confronti dell’allora ministro all’Integrazione Cecile Kyenge da parte di Giuseppe Fornoni, assessore allo Sport del Comune di Lograto. L’esponente leghista è stato, infatti, prosciolto dall’accusa al termine dell’udienza preliminare.Nell’estate del 2013 aveva usato parole pesanti su Facebook riguardo la Kyenge.

Fornoni aveva commentato con un insulto una dichiarazione della Kyenge che aveva equiparato il burqa delle donne musulmane al velo delle suore. “Vaff… musulmana di m…”, aveva scritto Fornoni dichiarandosi “un cattolico convinto”. L’esponente del Carroccio aveva cancellato il post il giorno successivo chiedendo scusa e ammettendo di aver sbagliato. “Ho scritto una cazzata”.
(fonte)

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*