Lo spot razzista di Mtv: “Ragazzi bianchi, smettetela di fare schifo” (Video)

negro-videoCinque giorni fa l’account Twitter di Mtv News ha rilanciato uno spot riguardante i “ragazzi bianchi”. No, non vi prendiamo in giro, il titolo chiariva subito quali erano i destinatari: “Hey White Guys“. In pratica una serie di giovani probabili futuri VJ (?) fanno una sorta di discorso di fine anno ai ragazzi bianchi. Non ai ragazzi ricchi, poveri, dell’università X, dell’università Y, agli elettori di Trump o a quelli di Hillary. No, niente di tutto questo. E’ un messaggio diretto ai ragazzi bianchi in quanto tali. Decenni di lezioni sul valore dell’antirazzismo buttati nel cesso, parlare di razza si può. Sempre se la razza oggetto di critiche sia quella bianca. E cosa hanno comunicato al mondo dei bianchi questi VJ? Nel 2017 si aspettano che i ragazzi bianchi facciano di meglio perchè “2016 was bad”. Il 2016 ha fatto schifo.

Punto primo: provate a riconoscere che l’America non è mai stata grande per chi non è bianco. Il riferimento allo slogan di Trump “Make America Great Again” è palese.

In secundis: smettela di proporre un “All Lives Matter” (Tutte le vite contano) in opposizione a “Black Lives Matter” (“Le vite dei neri contano” – un movimento nato nell’estate del 2013 in seguito all’uccisione di Trayvon Martin). Non c’è motivo di complicare la cosa. Sì, anche le vite di voi bianchi contano però non c’è necessità di sottolinearlo, razzisti!

A seguire: imparate cos’è il mansplaining e smettetela di usarlo. Sapete cos’è il mansplaining? Si tratta del tono di voce che gli uomini userebbe in maniera sessista con le donne quando devono spiegare qualche concetto. Chiaro? Ottimo. Smettetela voi bianchi sessisti!

Quarto: Se siete giudici smettetela di considerare il benessere di un’atleta della Ivy League come prioritario rispetto alla donna che ha molestato. Cosa c’entri questo nel messaggio di fine anno ai ragazzi bianchi è leggermente misterioso a meno che non si stia accusando i ragazzi bianchi di essere molestatori in quanto.. bianchi.

Quinto: Cara Fox News, smettila di criticare Beyonce. Qui il riferimento è alla performance della cantante al Superbowl del 2016 con una performance che in molti (tra cui Fox News appunto) hanno trovato iperpoliticizzata con riferimenti alle Black Panthers e agli attivi di Black Lives Matter.
(fonte)

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*