Sesso a tre tra un prete, prostituta romena e un marocchino. Poi il ricatto

Prete ricattato: «Paga 15mila euro o mettiamo in rete il video hard»

preteVICENZA – Una triste storia di sesso e ricatto economico da15 mila euro con protagonista un sacerdote in servizio pastorale in provincia è emerso nelle ultime ore. Il riserbo sulla denuncia presentata dal sacerdote è massimo, ma dalle indiscrezioni emerse la storia di sesso riguarda il rapporto amichevole tra un sacerdote e una coppia formata da un marocchino e una prostituta romena. Dalla ricostruzione dei fatti pare che il sacerdote abbia avuto un rapporto intimo con l’uomo della coppia e sia stato filmato a sua insaputa nelle effusioni per far poi scattare un ricatto a suo carico.

Dalla coppia il sacerdote pare abbia ricevuto, senza mezze parole, la richiesta di pagare 15 mila euro per non diffondere sul web le effusioni. Il sacerdote dopo una profonda riflessione ha detto no al ricatto, denunciando ai carabinieri il fatto, pur consapevole delle conseguenze a suo carico da parte dalla Curia. Il sacerdote ha fornito le generalità dei due ricattatori, entrambi stranieri, identificati e denunciati dalla squadra mobile di Vicenza. (fonte)

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*