Stacca un dito a morsi al rapinatore egiziano: denunciato per lesioni

Grida in strada e sangue hanno attirato l’attenzione: sul posto sono intervenuti 118 e il Radiomobile dei carabinieri

Un'ambulanza (Fotoprint)Quando si è visto sfilare portafoglio e cellulare da un rapinatore incrociato per strada all’1 di sabato a Milano in via Martinetti, zona Gambara, non è stato immobile a subire: ha reagito mordendo la mano del bandito con foga tale da strappargli una falange. Alla fine, la vittima, un cinese di 42 anni, ha ribaltato la situazione mandando all’ospedale il rapinatore, un egiziano di 35 anni. Sono intervenuti i carabinieri: il primo è stato denunciato per lesioni, il secondo per tentata rapina.

Intorno all’1, il cinese è stato avvicinato dall’egiziano, che gli ha intimato di consegnargli ciò che aveva. Per essere più persuasivo ha cercato di spruzzargli uno spray urticante, il “capsicum”. Ma non appena il rapinatore ha cercato di bloccare la vittima e di impedirgli di urlare, mettendogli una mano (la destra) sulla bocca, questa ha cercato di divincolarsi. E per far desistere l’aggressore gli ha morso un dito fino a fargli saltare la falange. Grida in strada e sangue hanno attirato l’attenzione: sul posto sono intervenuti 118 e il Radiomobile dei carabinieri. Il cinese ha riavuto portafoglio e cellulare ma è stato anche denunciato per lesioni. L’egiziano è finito all’ospedale, con prognosi superiore ai 20 giorni. E’ stato denunciato per tentata rapina.
(fonte)

Comments

comments