La “black list” del crimine: ecco il vocabolario segreto dei ladri sinti

PADOVA – Eludere i controlli delle forze di polizia per delinquere ed evitare l’arresto è un’arte. E i sinti, almeno quelli dediti alla criminalità, sono dei veri geni della comunicazione nell’usare vocaboli impossibili da tradurre per chi indaga. Negli anni, polizia e carabinieri, hanno intercettato migliaia di conversazioni tra i ladri di origine nomade senza…