Video – Si rifiuta di farle carità e la rom le mostra il sedere

Ieri, nel giorno del Natale di Roma, Alessandra Scarpa (lista Marchini) era sul lungotevere. La nomade la sbeffeggia abbassandosi le mutande

culoEra il Natale di Roma. Una festa sentita dai romani anche se non è una festività.
Alla terrazza del Pincio Giorgia Meloni lanciava la sua candidatura, i turisti visitavano il Colosseo, i romani andavano al lavoro. In tutto questo, Alessandra Scarpa, del coordinamento della lista Marchini per il I municipio, era ferma ad uno dei tanti semafori della Capitale, per la precisione all’altezza del circolo Tevere Remo. Una rom si è avvicinata all’auto per lavare i vetri e lei ha declinato l’invito, riprendendo il tutto con il cellulare. In bordo della strada un capannello di nomadi ha visto la Scarpa con il cellulare in mano. E così una di loro ha deciso di provocarla.

Si è avvicinata al finestrino, poi si è tirata giù mutande e pantaloni, mostrando il sedere all’automobilista. (guarda il video) Tutto in pieno giorno, come se nulla fosse. Come se fossero “padroni di questa città”.

La lista Marchini ha pubblicato il video che ha fatto il giro dei social network. “Noi della ‪Lista Marchini – si legge su Facebook – siamo in campo da 3 anni perché abbiamo scelto di non rassegnarci, di non abituarci a vedere la nostra città, e noi stessi, sprofondare in una drammatica decadenza”. “Non abbiamo intenzione di accettare – si sfoga la Scarpa – che a Roma chi vive al di fuori dalle regole, è più tutelato dei cittadini onesti, non paga nessun prezzo e, come se non bastasse, forte della sua inaccettabile immunità, si permette di deridere quelli che rispettano le regole”. (fonte)

 

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*