Violenta rissa con spranghe per razzismo tra profughi nel centro di Pordenone

Rissa fra richiedenti asilo nell’hub finisce a bastonate: quattro arresti

Profughi all'ex caserma MontiPORDENONE – Una lite divampata per cause legate a motivi etnici e finita a colpi di bastoni e mazze di ferro, fino all’arrivo della polizia che ha riportato la calma. Per questa ragione, sono stati arrestati quattro cittadini pachistani, richiedenti asilo ed ospiti dello hub ex Caserma Monti, per rissa aggravata. Altri quattro pachistani, anch’essi ospiti della stessa struttura e richiedenti asilo, sono invece stati denunciati in stato di libertà. Le persone arrestate sono state portate nel carcere di Pordenone. Gli otto richiedenti asilo hanno età compresa tra 18 e 37 anni.

La polizia, insieme con pattuglie del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri era intervenuta questa mattina all’ex Caserma in seguito a una richiesta di intervento. Una volta sedata la rissa hanno avviato indagini per ricostruire la vicenda e che si sono concluse nel tardo pomeriggio con gli otto provvedimenti.
(fonte)

Comments

comments